Privacy e Compliance

    Favor rei, la data spartiacque in materia di antiriciclaggio

    CP

    A norma dell’articolo 69, comma 1, del Dlgs 231/2007, «nessuno può essere sanzionato per un fatto che alla data di entrata in vigore delle disposizioni di cui al presente Titolo non costituisce più illecito. Per le violazioni commesse anteriormente all'entrata in vigore del decreto legislativo 25 maggio 2017, n. 90, sanzionate in via amministrativa, si applica la legge vigente all'epoca della commessa violazione, se più favorevole, ivi compresa l'applicabilità dell'istituto del pagamento in misura ridotta». Il "favor rei" si applica solo per le violazioni commesse anteriormente all'entrata in vigore del Dlgs 25 maggio 2017, n. 90, sanzionate in via amministrativa, cioè fino al 3 luglio 2017, come sembrerebbe dedursi dal disposto del secondo capoverso del citato comma 1? E quali disposizioni si applicano alle violazioni commesse a partire dal 4 luglio 2017?