Dichiarazione dei redditi

    Osteopati, incertezze sul regime fiscale in attesa dell'Albo

    DM

    Un osteopata iscritto al Roi (Registro degli osteopati d'Italia) emette fatture con Iva al 22% relative a «trattamento osteopatico (osteopata professionista di cui alla Legge 4/2013 iscritto al Registro degli osteopati d'Italia, associazione con personalità giuridica, con tessera n. 1446)». È un comportamento corretto? Tale soggetto è obbligato a fare emettere fattura elettronica e inviarla al Sistemadi interscambio (Sdi)? Deve inviare le fatture al Sistema tessera sanitaria (Sts)?