Successioni e donazioni

Le polizze vita restano fuori dalla successione

IO
È stata accettata un'eredità con beneficio d'inventario. In fase di redazione dell'inventario, sono state trovate, tra i documenti del defunto, due polizze vita "caso morte" (di cui una a supporto di un finanziamento con debito ancora in essere di 31mila euro). L'assicurazione, interpellata al riguardo, ha dichiarato che, a norma dell'articolo 1920 del Codice civile, le polizze private non rientrano nell'asse ereditario e che le stesse, ricorrendone i presupposti oggettivi, potrebbero essere attivate anche in caso di rinuncia all'eredità, senza farle rientrare nell'asse ereditario. Posso evitare di inserire nell'inventario le due polizze, pur indicando nel passivo il debito verso la finanziaria di 31mila euro? Non indicandole, potrei rischiare la decadenza dal beneficio?

QUESITO CON RISPOSTA A CURA DI

Procedi con la lettura del Quesito

La lettura di Quesiti, anche nella modalità Free, è riservata agli iscritti al servizio dell'Esperto Risponde. Registrati per consultare questo contenuto.

Oppure
Sottoscrivi un abbonamento
CheckAssegniamo il quesito all'Esperto più competente sull'argomento trattato
CheckSeguiamo un processo di revisione a garanzia della qualità della risposta
CheckCi impegniamo a rispondere entro 72 ore dall'accettazione del quesito
CheckSe necessario, ti inviamo una richiesta di chiarimento per fornirti la risposta più completa
A partire da
49,00€
loading...